Regione del Veneto

60^ Festa dei Vini Classici della Valpolicella e Recioto

Pubblicata il 14/02/2019
Dal 24/04/2019 al 05/05/2019

Nonostante  i pesanti oneri burocratici,imposti dalle recenti normative in  materia di sicurezza,il comitato  è riuscito a completare il programma per il  comune di San Pietro in Cariano della  Festa dei Vini Classici della Valpolicella e Recioto, la 60esima edizione della storica manifestazione è in programma come da tradizione per l’ultimo weekend di Aprile 2019.  L’obbiettivo primario resta sempre lo stesso: promozione del territorio a tutto campo, partendo dai vini per allargarsi ai sapori, alle produzioni tipiche, all’ospitalità ed al patrimonio ambientale e culturale e eventi sportivi .L’ingresso alla festa presso i giardini Aido di Pedemonte sarà libero, ma per le degustazioni dei vini presentati dai produttori presso gli stand sarà come sempre necessario munirsi di sacca e bicchiere. Un appuntamento sempre più atteso è la Magnalonga della Valpolicella di domenica  28 Aprile , quello della  Magnalonga è un modello che è stato imitato in tanti luoghi della provincia, ma la vera e unica Magnalonga resta quella di Pedemonte  che quest’anno è arrivata alla 22° edizione, l’organizzazione la qualità del cibo e i vini  sono i nostri punti di forza. Ritorna la 4° AMARATHON un importantissimo evento sportivo nato su forte spinta  del movimento podistico Valpolicellese e dei gruppi podistici della vallata. La  mezza maratona della Valpolicella il cui percorso tocca i territori dei cinque comuni della Valpolicella Classica, il nome non poteva che richiamare il vino principe della Valpolicella, l’Amarone. Con un gioco di lettere le due parole Amarone e marathon sono state plasmate coniando un nuovo termine AMARATHON .
In occasione del 60°anniversario del comitato si rinnova l’appuntamento con il convegno enologico presso Villa Quaranta diretto dall’enologo Daniele Accordini “La logevità modernità ed unicità tre dogmi distintivi per il successo di una denominazione di origine" saranno presenti ospiti  internazionali al termine degustazione dei vini della Valpolicella. Da non dimenticare infine la 60esima edizione del Concorso enologico, come sempre le commissioni di assaggio del Consorzio Tutela Vini assegneranno la qualifica di partecipare al concorso che abbiano raggiunto almeno il punteggio di 85/100 e premiare i primi tre Recioti con il punteggio superiore. Alla festa sarà presente lo stand di Poste italiane con l’Annullo filatelico in occasione del sessantesimo anniversario ,sarà allestita presso sede del comitato una mostra fotografica “la storia della Festa dei vini classici della Valpolicella dal 1959 al 2019”.  Serata con la Banda Musicale  di San Pietro in Cariano con la partecipazione di un tenore e soprano che presenta per la prima volta  il concerto “omaggio alla stagione lirica areniana 2019”. Sarà in programma una visita al Teatro Romano e Museo di Verona per l’amministrazione di Ingelheim e partecipazione alla Magnalonga ,mostre e iniziative di vario genere arricchiranno il cartellone dell’evento. Nel mese di Giugno , Settembre e Novembre il comitato sarà presente con lo stand della Valpolicella  nelle città gemellate di Stans e Ingelheim, in occasione delle rispettive feste del vino,mentre  a  Frisinga in Baviera per rappresentare il territorio della Valpolicella in occasione della festa di San Corbiniano. Lo scopo oltre a rinvigorire la pluriennale attività dei gemellaggi, è di fare degustare il vino della Valpolicella e promuovere il nostro territorio.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Magnalonga 2019.jpg 306.61 KB
Allegato Programma Festa Vini Classici.jpg 413.57 KB

Categorie Eventi

Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto