Regione Veneto



Avviso per la presentazione delle domande per contributi a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori

L’Assessorato ai Servizi Sociali comunica che a partire dal 17 luglio 2018 ed entro il termine perentorio, pena l’esclusione della domanda, delle ore 23:59 del 25 Agosto 2018 si può presentare domanda per l’accesso ai contributi regionali per i nuclei con figli orfani di uno o entrambi i genitori, come previsto dal Bando approvato dalla Regione Veneto con DGR 864 del 15 giugno 2018, in applicazione dell’art. 59 della Legge Regionale n. 30 del 30/12/2016, così come modificato dalla Legge regionale n. 14 del 29 marzo 2018.
Con la suddetta Legge Regionale e il Bando in esame la Regione Veneto intende assegnare contributi a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori, a prescindere dal fatto che i figli minori d’età siano in obbligo scolastico e fiscalmente a carico del nucleo familiare.
Tale contributo sarà concesso sulla base di una graduatoria comunale, redatta in base alle tabelle dei punteggi previste dall’Allegato A; essa verrà approvata con determinazione dirigenziale e recepita dalla Regione, la quale redigerà la graduatoria definitiva e la approverà.
E’ previsto un punteggio ulteriore di 15 punti per i figli minori d’età orfani di vittime di “femminicidio”
I requisiti di ammissione sono i seguenti
  • Nuclei familiari, come definiti all’art. 3 DPCM 5 dicembre 2013 n. 159, con figli minori di età, rimasti orfani di uno o entrambi i genitori
  • ISEE in corso di validità e non superiore ad euro 20.000, come risultante alla data della pubblicazione del bando sul BUR (22 giugno 2018)
  • almeno un componente del nucleo familiare deve essere residente nella Regione Veneto
  • possesso di un titolo di soggiorno valido ed efficace, qualora un componente del nucleo abbia una cittadinanza non comunitaria
Come presentare la domanda
La domanda di contributo dovrà essere consegnata, assieme ai documenti richiesti, all’ufficio protocollo del Comune entro il termine perentorio, pena l’esclusione della domanda, delle ore 23:59 del 25 Agosto 2018, con le seguenti modalità:
  • consegnata a mano all’ufficio protocollo (apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e il mercoledì dalle ore 15:00 alle ore 16:00)
  • inviata via mail a: protocollo@comune.sanpietroincariano.vr.it
  • inviata via pec a: sanpietroincariano.vr@cert.ip-veneto.net.
I documenti richiesti da allegare sono:
  • domanda compilata utilizzando il modulo dell’allegato B alla DGRV n. 864/2018
  • copia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente
  • attestazione ISEE in corso di validità così come risultante alla data della pubblicazione del bando sul BUR (22 giugno 2018)
  • autocertificazione dello stato di residenza e dello stato di famiglia
  • in caso di componente avente cittadinanza non comunitaria, copia del titolo di soggiorno valido ed efficace
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione e dell’atto di notorietà prevista dalla Legge Regionale n. 16/2018, di cui all’Allegato B alla DGRV n. 864/2018
  • copia della certificazione handicap del/dei figlio/i minore ai sensi della L.104/92 art.3 c. 3
  • sentenza/ atto / provvedimento (per dimostrare il “femminicidio”)
Si informa che
  • può essere presentata una sola domanda per nucleo familiare
  • qualora emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il richiedente decade dal diritto ai benefici eventualmente conseguiti in seguito al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera, ai sensi dell’art. 75 del DPR 445/00 ed incorre nelle sanzioni penali previste dall’art. 76 (pena a carattere detentivo, anche fino a 5 anni e multe)
  • sui dati dichiarati potranno essere effettuati, ai sensi dell’art. 71 del DPR 445/00, controlli finalizzati ad accertare la veridicità delle informazioni fornite
  • è fatto obbligo al sottoscrittore della domanda di comunicare per iscritto, alla data della variazione, ogni modifica intervenuta ai requisiti dichiarati


Documentazione scaricabile (.pdf):
Delibera regionale n. 864/2018
Allegato A) DGRV 864/2018
Allegato B)
DGRV 864/2018


 
torna all'inizio del contenuto