Comune di San Pietro in Cariano (VR)

Presentazione

Il Comune di San Pietro in Cariano si compone, oltre al Capoluogo, di altre cinque frazioni, ognuna ricca per la sua storia e per la sua tradizione di civiltà: Pedemonte, S.Floriano, Corrubbio, Castelrotto e Bure. La superficie complessiva occupata è di circa 20 kmq.

Il territorio comunale è limitato a sud dalla statale n.12 dell'Abetone e del Brennero che segna il confine con Pescantina. A est il confine con Negrar viene delimitato dalla dorsale di calcari eocenici denominata Masua. A nord vi sono poi Marano e Fumane, mentre a ovest piatti depositi alluvionali, i poloni, segnano il confine con Sant'Ambrogio. Si tratta di un territorio di alta pianura costituito da un'unica formazione marina in cui affiorano calcari giallastri eocenici e marnosi del periodo Luterano, con alture appena accennate. Le zone pianeggianti sono invece di origine alluvionale del Pleistocene. Il territorio è solcato da tre torrenti che scendono da Fumane, Marano e Negrar ed interrompono i terrazzi  di origine fluvio-alluvionale che percorrono tutto il territorio da ovest ad est.

Mappa delle vie